18/11/2021

Un libro che non ci si aspetta: Casa per un Pugile

La casa editrice Hatje Cantz ci ha affidato la produzione dello straordinario libro “Casa per un Pugile”, un libro non proprio tradizionale. In questo articolo scopriremo perché.

A prima vista, il libro instilla una grande curiosità. Dal primo momento puoi notare che si tratta di un’opera singolare, particolarmente disegnata e realizzata con una grande attenzione al dettaglio.

Passo dopo passo, la curiosità si trasforma in sorpresa, e la sorpresa in stupore. Andiamo alla scoperta della storia e della realizzazione tecnica di Casa per un pugile.

L’esterno di Casa per un pugile

Sicuramente ciò che cattura all’istante la tua attenzione è la forma originale e l’importante gioco di geometrie: un cofanetto perfettamente quadrato, 28x28cm di formato, che accoglie esattamente al centro del piatto anteriore un cerchio fustellato.

Il tutto funge da solida casa per il libro, ma non solo: al suo interno custodisce infatti il libro, nonché un supporto porta-CD sviluppato ad hoc, visibile attraverso il cerchio fustellato sul pannello anteriore.

Il cofanetto è realizzato con cartone grigio di 2mm, raddoppiato in testa e piede.

Concentrandoci sull’artwork del cofanetto, bisogna considerare che è stato disegnato con grande attenzione per poter combaciare con la stampa riportata sul porta-CD. Il nero opaco sul cartone grezzo è stampato con stampa serigrafica.

Un primo passo all’interno dell’opera

Addentrandoci nel cofanetto, il primo elemento gelosamente custodito è il supporto al CD.

Il tuo sguardo verrà catturato non soltanto dalla complessità della struttura, bensì dal colore giallo vivo stampato su cartone nero di 1.5mm di spessore e raddoppiato. Anche questo supporto è fustellato, tondo, con diametro 125mm, per lasciare spazio al CD di colore giallo, che si espone dal foro anteriore.

Tornando alla stampa, il brillante color giallo è anch’esso ottenuto grazie ad una serigrafia, ma in questo caso è stata effettuata con doppio passaggio. Questo per garantire un giallo intenso e carico, senza dimenticare la scrupolosa attenzione per evitare problemi di registro anche sulle linee più sottili.

Dentro il cuore del cofanetto

Ed infine, il libro. Casa per un pugile.

Come abbiamo detto, non si tratta di un libro tradizionale – come se il cofanetto in sé non bastasse per rendere l’opera straordinaria, nel vero senso della parola.

Il libro consiste in un blocco libro cucito, tagliato a misura, con cucitura realizzata con un filo color nero lasciato visibile sul dorso: non presenta alcuna plancia o copertina. Questo permette un’apertura completa del libro.

L’interno del volume è quasi interamente stampato a 2 colori: nero e giallo, colori che caratterizzano il lavoro nel suo insieme, dall’esterno all’interno. Il giallo stampato sulle pagine interne è stato realizzato con un Pantone, con ricetta adattata per poter simulare il giallo della serigrafia del porta-CD.

Uno splendido risultato, come quello di Casa per un pugile, è stato raggiunto grazie alla dedizione e alla passione che mettiamo nel nostro lavoro, giorno dopo giorno.

Richiedi un preventivo

Ho letto la Privacy Policy e acconsento: